“BENVENUTI A CASA”: gli ex allievi raccontano i Salesiani.

Un documentario sulla vita di un centro di formazione professionale

Martedì 3 ottobre alle ore 11 il CNOS-FAP Regione Emilia-Romagna sede di San Lazzaro di Savena – via Idice 27, 40068 Castel De Britti (Bo) – presenterà il documentario “Benvenuti a Casa” dove, attraverso i ragazzi, si racconta l’accoglienza, la formazione professionale e l’inserimento nel mondo del lavoro svolto dal Centro di Formazione Professionale.

Per l’occasione, saranno presenti le autorità di San Lazzaro di Savena con il Vicesindaco, Dott. Marina Malpensa, e l’Assessore per Scuola e Formazione Superiore, Europa, Infanzia, Famiglia e Giovani, Dott.ssa Benedetta Simon; gli orientatori e i dirigenti scolastici degli Istituti Comprensivi 1 e 2 di San Lazzaro, gli I.I.S E. Majorana ed E. Mattei, il Liceo Scientifico Fermi di Bologna e l’I.I.S. Scappi di Castel San Pietro Terme.

Il Centro di Formazione Professionale CNOS-FAP/RER di San Lazzaro di Savena, fedele alla tradizione educativa avviata da Don Bosco, dalla sua fondazione nel 1978 permette agli studenti di specializzarsi nelle professioni di operatore termo-idraulico e operatore del legno e dell’arredamento. Grazie a una collaborazione pluriennale con le aziende del territorio, aiuta concretamente i ragazzi iscritti alla formazione professionale e i minori stranieri migranti a entrare nel mondo del lavoro, registrando alti tassi di occupazione. Alla presentazione sarà data la possibilità di visitare il Centro, le strutture e la casa di accoglienza salesiana C. Gavinelli.