IeFP

Scarica il Patto Formativo

MECCANICA

scopri di più

GRAFICA

scopri di più

IDRAULICA

scopri di più

FALEGNAMERIA

scopri di più

Il Sistema regionale di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) è la proposta educativa che permette ai ragazzi di conseguire una qualifica professionale attraverso un percorso di formazione orientato al lavoro. I percorsi triennali seguono le direttive della Regione Emilia-Romagna e le qualifiche sono programmate in base alle caratteristiche del mercato del lavoro dei diversi territori. Dopo il primo anno presso una scuola superiore, si può scegliere di proseguire il triennio presso il centro di formazione professionale in uno dei seguenti ambiti: meccanica, grafica, idraulica e falegnameria.
La qualifica professionale consente l’accesso al mondo del lavoro, ma la scelta di un percorso triennale non esclude la possibilità di proseguire gli studi e continuare a formarsi. Per conseguire un diploma di scuola superiore, i ragazzi che hanno conseguito la qualifica possono rientrare a scuola per frequentarne gli ultimi due/tre anni, a seguito di un’attività di valutazione. In alternativa, per continuare a formarsi, concluso il triennio e conseguita la qualifica, è possibile specializzarsi e migliorare la propria professionalità attraverso le opportunità che offre il sistema formativo regionale.
Possono iscriversi ragazzi che hanno frequentato il primo anno di scuola superiore e che sono stati scrutinati a fine anno scolastico. Il centro accoglie anche ragazzi che non hanno frequentato o terminato il primo anno di scuola secondaria superiore: per loro saranno predisposti percorsi personalizzati della durata di tre anni (tremila ore).

Obiettivi

  • Assolvimento del diritto-dovere dell’obbligo scolastico con raggiungimento della qualifica professionale;

  • Prepararsi ad un’occupazione nel proprio settore professionale con l’esperienza del mondo del lavoro attraverso esperienze di stage;

  • Dare la possibilità agli allievi di compiere un cammino di riallineamento per l’ingresso in una terza professionale.

In due anni, sono previste duemila ore di corso, mille all’anno, di cui seicento di stage presso aziende del territorio bolognese.

Condizioni per il rilascio dell’attestato:

  • Essere in possesso del titolo conclusivo del primo ciclo di istruzione;

  • Frequenza del corso superiore al 75%;

  • Aver sostenuto le prove finali;

  • Apprendimento di almeno il 75% delle competenze legate alla qualifica.

MECCANICA

Operazioni 2019-11784/RER approvata con DGR 922 del 05/06/2019 e 2020-14253/RER approvata con DGR 548 del 25/05/2020, cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo PO 2014 – 2020 Regione Emilia – Romagna

L’Operatore Meccanico è in grado di lavorare pezzi meccanici, in conformità con i disegni di riferimento, avvalendosi di macchine utensili tradizionali, a controllo numerico computerizzato, centri di lavoro, sistemi CNC e basi di pneumatica.

Al termine del biennio, il corsista otterrà la qualifica di
Operatore Meccanico di 3 livello europeo (EQF)
Scarica la brochure
Competenze professionali da acquisire nel biennio:
  • approntamento macchine utensili

  • lavorazione pezzi in area meccanica

  • controllo conformità pezzi in area meccanica

  • gestione area di lavoro

Competenze trasversali:
  • area linguistica (italiano e inglese)

  • area socio-economica e storica (diritto, economia, storia)

  • area matematico-scientifica (matematica, geometria, fisica e informatica)

DURATA

Duemila ore
di cui seicento di stage in azienda.

UTENTI

Il corso è aperto a 38 giovani
in obbligo formativo

SEDE

Via Jacopo della Quercia, 1
Bologna

ISCRIZIONI

Leggi attentamente le informazioni riportate qui di fianco.
È necessario fissare un appuntamento conoscitivo con il direttore, telefonando al numero 051.6311796

compila il form cliccando qui

verrete contattati dal centro per iscrivere ufficialmente l’allievo.

  • secondo le indicazioni della Regione, nei mesi di gennaio e febbraio, è necessario compilare e inviare tramite la scuola frequentata l’Allegato 2 (da richiedere alla segreteria della scuola di provenienza); saranno accolti 20 allievi per classe, in base all’ordine di arrivo degli Allegati; sarà cura del cfp contattare le singole famiglie per comunicare la presa in carico – o meno – dello studente;

  • Per chi è iscritto alla scuola secondaria inferiore, può presentare domanda d’iscrizione tramite l’Allegato 3, da richiedere e far inviare dalla scuola di provenienza per l’attivazione di un percorso personalizzato triennale.

  • Secondo le direttive regionali, la priorità va ai ragazzi che hanno completato il primo anno scuola secondaria superiore.

  • Se non si è presentato l’Allegato 2 o 3 e se sono disponibili ancora dei posti, è possibile fare una preiscrizione tramite colloquio con il Direttore di Sede, per essere inseriti nel corso di preferenza oppure rientrare nella lista di attesa.

GRAFICA

Operazioni 2019-11785/RER approvata con DGR 922 del 05/06/2019, e 2020-14254/RER approvata con DGR 548 del 25/05/2020, cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo PO 2014 – 2020 Regione Emilia – Romagna

L’Operatore di stampa è in grado di realizzare un prodotto stampato attraverso l’applicazione di diversi sistemi di stampa, tenendo conto delle caratteristiche essenziali del progetto grafico e degli standard definiti per l’allestimento e il confezionamento dello stampato.

Al termine del biennio, il corsista otterrà la qualifica di
Operatore di Stampa di 3° livello europeo (EQF)
Scarica la brochure
Competenze professionali da acquisire nel biennio:
  • impostazione stampato;

  • configurazione sistema di stampa;

  • adeguamento supporto di stampa;

  • adattamento tiratura.

Competenze trasversali:
  • area linguistica (italiano e inglese)

  • area socio-economica e storica (diritto, economia, storia)

  • area matematico-scientifica (matematica, geometria, fisica e informatica)

DURATA

Duemila ore
di cui seicento di stage in azienda.

UTENTI

Il corso è aperto a 38 giovani
in obbligo formativo

SEDE

Via Jacopo della Quercia, 1
Bologna

ISCRIZIONI

Leggi attentamente le informazioni riportate qui di fianco.
È necessario fissare un appuntamento conoscitivo con il direttore, telefonando al numero 051.6311796

compila il form cliccando qui

verrete contattati dal centro per iscrivere ufficialmente l’allievo.

  • secondo le indicazioni della Regione, nei mesi di gennaio e febbraio, è necessario compilare e inviare tramite la scuola frequentata l’Allegato 2 (da richiedere alla segreteria della scuola di provenienza); saranno accolti 20 allievi per classe, in base all’ordine di arrivo degli Allegati; sarà cura del cfp contattare le singole famiglie per comunicare la presa in carico – o meno – dello studente;

  • Per chi è iscritto alla scuola secondaria inferiore, può presentare domanda d’iscrizione tramite l’Allegato 3, da richiedere e far inviare dalla scuola di provenienza per l’attivazione di un percorso personalizzato triennale.

  • Secondo le direttive regionali, la priorità va ai ragazzi che hanno completato il primo anno scuola secondaria superiore.

  • Se non si è presentato l’Allegato 2 o 3 e se sono disponibili ancora dei posti, è possibile fare una preiscrizione tramite colloquio con il Direttore di Sede, per essere inseriti nel corso di preferenza oppure rientrare nella lista di attesa.

IDRAULICA

Operazioni 2019-11786/RER approvata con DGR 922 del 05/06/2019 e 2020-14255/RER approvata con DGR 548 del 25/05/2020, cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo PO 2014 – 2020 Regione Emilia – Romagna

L’Operatore termo-idraulico è in grado di installare, mantenere in efficienza e riparare impianti termici, idraulici, di condizionamento, igienico sanitari.

Al termine del biennio, il corsista otterrà la qualifica di
Operatore impianti Termo-idraulici di 3° livello europeo (EQF)
Scarica la brochure
Competenze professionali da acquisire nel biennio:
  • impostazione piani di installazione impianti termo-idraulici;

  • installazione impianti termo-idraulici;

  • controllo impianti termo-idraulici;

  • manutenzione impianti termo-idraulici.

Competenze trasversali:
  • area linguistica (italiano e inglese)

  • area socio-economica e storica (diritto, economia, storia)

  • area matematico-scientifica (matematica, geometria, fisica e informatica)

DURATA

Duemila ore
di cui seicent’otto di stage in azienda.

UTENTI

Il corso è aperto a 15 giovani
in obbligo formativo

SEDE

San Lazzaro di Savena in Via Idice, 27
40068 Castel de’ Britti, San Lazzaro di Savena (BO).

ISCRIZIONI

Leggi attentamente le informazioni riportate qui di fianco.
È necessario fissare un appuntamento conoscitivo con il direttore, telefonando al numero 051.6288526

compila il form cliccando qui

verrete contattati dal centro per iscrivere ufficialmente l’allievo.

  • secondo le indicazioni della Regione, nei mesi di gennaio e febbraio, è necessario compilare e inviare tramite la scuola frequentata l’Allegato 2 (da richiedere alla segreteria della scuola di provenienza); saranno accolti 20 allievi per classe, in base all’ordine di arrivo degli Allegati; sarà cura del cfp contattare le singole famiglie per comunicare la presa in carico – o meno – dello studente;

  • Per chi è iscritto alla scuola secondaria inferiore, può presentare domanda d’iscrizione tramite l’Allegato 3, da richiedere e far inviare dalla scuola di provenienza per l’attivazione di un percorso personalizzato triennale.

  • Secondo le direttive regionali, la priorità va ai ragazzi che hanno completato il primo anno scuola secondaria superiore.

  • Se non si è presentato l’Allegato 2 o 3 e se sono disponibili ancora dei posti, è possibile fare una preiscrizione tramite colloquio con il Direttore di Sede, per essere inseriti nel corso di preferenza oppure rientrare nella lista di attesa.

FALEGNAMERIA

Operazione 2019-11787/RER approvata con DGR 922 del 05/06/2019 e 2020-14256/RER approvata con DGR 548 del 25/05/2020, cofinanziate dal Fondo Sociale Europeo PO 2014 – 2020 Regione Emilia – Romagna

È in grado di realizzare, sulla base di disegni tecnici o modelli, manufatti lignei in pezzi singoli o in serie, allestendo e utilizzando i macchinari più idonei.

Al termine del biennio, il corsista otterrà la qualifica di
Operatore del Legno e dell’Arredamento di 3° livello europeo (EQF)
Scarica la brochure
Competenze professionali da acquisire nel biennio:
  • analisi selettiva materiali lignei;

  • approntamento macchinari ed utensili del legno;

  • lavorazione materiali lignei;

  • adattamento estetico funzionale prodotto ligneo d’arredo.

Competenze trasversali:
  • area linguistica (italiano e inglese)

  • area socio-economica e storica (diritto, economia, storia)

  • area matematico-scientifica (matematica, geometria, fisica e informatica)

DURATA

Duemila ore
di cui seicent’otto di stage in azienda.

UTENTI

Il corso è aperto a 15 giovani
in obbligo formativo

SEDE

San Lazzaro di Savena in Via Idice, 27
40068 Castel de’ Britti, San Lazzaro di Savena (BO).

ISCRIZIONI

Leggi attentamente le informazioni riportate qui di fianco.
È necessario fissare un appuntamento conoscitivo con il direttore, telefonando al numero 051.6288526

compila il form cliccando qui

verrete contattati dal centro per iscrivere ufficialmente l’allievo.

  • secondo le indicazioni della Regione, nei mesi di gennaio e febbraio, è necessario compilare e inviare tramite la scuola frequentata l’Allegato 2 (da richiedere alla segreteria della scuola di provenienza); saranno accolti 20 allievi per classe, in base all’ordine di arrivo degli Allegati; sarà cura del cfp contattare le singole famiglie per comunicare la presa in carico – o meno – dello studente;

  • Per chi è iscritto alla scuola secondaria inferiore, può presentare domanda d’iscrizione tramite l’Allegato 3, da richiedere e far inviare dalla scuola di provenienza per l’attivazione di un percorso personalizzato triennale.

  • Secondo le direttive regionali, la priorità va ai ragazzi che hanno completato il primo anno scuola secondaria superiore.

  • Se non si è presentato l’Allegato 2 o 3 e se sono disponibili ancora dei posti, è possibile fare una preiscrizione tramite colloquio con il Direttore di Sede, per essere inseriti nel corso di preferenza oppure rientrare nella lista di attesa.